l’ospite di Natale

SANYO DIGITAL CAMERAClaudio e’ nato il 7 Dicembre mentre finiva la notte, prima che l’alba rischiarasse il giorno che aveva scelto per raggiungerci.

E’arrivato nudo, vestito soltanto della sua perfezione, costruita un pezzetto alla volta nel segreto e nel buio della sua  prima culla.

E’ qui fra di noi a ritagliare un suo spazio,  come un astronauta coraggioso su un pianeta alieno di cui non conosceva che il suono, e di cui il suono è l’unico elemento prevedibile, rassicurante: l’unico che sappia di casa.

E mentre  malinconicamente conto i giorni che piano piano mi allontanano dall’esperienza gloriosa  – immenso privilegio – di dare alla luce un essere umano, in silenzio ammiro sbocciare questo fiore, ammiro la vita; ringrazio dal profondo del cuore per questo regalo inaspettato che rende unico il nostro Natale.

E’ Natale negli sguardi di chi intravede un minuscolo viso fra le mie braccia, e si commuove: davanti al bambino appena nato, lo sconosciuto ammutolisce, e contempla il misterioso svolgersi e rinnovarsi della vita,  la sacralità intrinseca dello sbarco di un’ altra anima sulla terra.

E’ Natale nella semplicità dell’ evento straordinario che è la nascita: una piccola rivoluzione, un astro che sorge…uno squarcio di luce oltre al quale appare, come se ci attendesse da sempre,  una nuova prospettiva.

La sorpresa, lo stupore,  il riso e  il pianto.

Non abbiamo avuto il tempo di sistemare decorazioni in casa : quest’anno il Bambino sarà per noi l’unico simbolo della festa.

Vi auguro un Natale ricco quanto il nostro.

One thought on “l’ospite di Natale

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s